Festa di San Nicola e del Vischio
Festa di San Nicola e del Vischio
Trigallia - Associazione Culturale Celtica
Festa di San Nicola e del Vischio
HOME GALLERY STORIA LA FESTA TRADIZIONI SAN NICOLA NEL MONDO CHI SIAMO CONTATTI
Festa di San Nicola e del Vischio
St. Kloas  
Gressoney-Saint-Jean (Aosta)
St. Kloas

Uno dei momenti più propizi per cogliere l'animo dei Walser è la festa di "St. Kloas", ispirata alla tradizione germanica, che cade il 6 dicembre. Questa usanza è ancora molto sentita dai bambini, che aspettano con trepidazione l'arrivo di San Nicola: alla sera della vigilia vanno di casa in casa a portare un bigliettino da loro disegnato con su scritto il proprio nome, chiedendo: "Passerà San Nicola"? Alla risposta: "Sì, certamente", i bigliettini vengono ritirati dalla padrona di casa e messi sotto un piatto: durante la notte il Santo passerà e metterà i suoi doni! Nei tempi antichi San Nicola era molto povero, e portava in dono solo frutta, noci, nocciole, mandorle, qualche caramella, o a volte anche un bastone, per punire i bimbi un po' disubbidienti! Tutto veniva mangiato, tranne le noci, che venivano conservate, perché si credevano benedette dal Santo, e quindi utili per proteggere da ogni pericolo chi le aveva in tasca!

http://www.aiatmonterosawalser.it/s
ezione.asp?idsezione=285&lang=ITA

Torna indietro

Immagine di Luca Tarlazzi - clicca per ingrandire
© Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici per finalità strettamente connesse al corretto funzionamento del sito stesso e per migliorare servizi ed esperienza di navigazione. Per leggere l'informativa completa clicca qui.
© 3ntini Editore Srl - All rights reserved